Agriturismo - la tilia AGRITURISMO A LEQUIO TANARO
Home pageHome page Storia AgriturismoStoria Acquista i prodottiIl nostro negozio Agriturismo langheAzienda agricola Cucina LangheCucina Camere LangheCamere Agriturismo LangheMappa Foto LangheAlbum Contatti agriturismoContatti

La storia dell' agriturismo

Il ricordo delle estati passate da nonna Anna, nelle colline tra Moncalieri e Revigliasc dove ho vissuto le giornate più belle della mia infanzia è stato il punto di partenza per il grande cambiamento: molti anni dopo è nata l’idea non solo di vivere in campagna, ma anche di aprire un’attività lavorativa e quindi, il sogno dell’agriturismo.

Dopo una lunga ricerca del posto adatto abbiamo ‘incontrato’  La Tilia nell’estate del 2002: una tipica cascina piemontese del 1700 che sorge in posizione panoramica su di un altopiano collinare.
Il nome ‘la tilia’ ha per noi due significati speciali: il primo è sentimentale: ‘la tiglia’ (‘la tia’) è la cascina di cui ho sempre sentito raccontare da ragazzo da mio nonno Oddone e che suo padre aveva dovuto vendere per portare la sua famiglia via dalla campagna; il secondo è simbolico: la tilia (il fiore del tiglio) ha proprietà curative, rilassanti.

Nel 2003 è nata l’azienda agricola collegata alla cascina ed è iniziato il progetto di ristrutturazione dei locali e dell’esterno. I lavori sono continuati fino ad aprile 2006, data dell’inaugurazione.
Da allora lavorando impariamo sempre cose nuove e un aiuto importante è giunto dall’associazione WWOOF (www.wwoof.it): dal 2009 facciamo parte di questo circuito internazionale per lo scambio alla pari di giovani da tutto il mondo che vogliono per un periodo fare un’esperienza lavorativa in campagna.

La Tilia è per noi un luogo dove le persone che vengono a trovarci si sentono accolte, godendo della tranquillità rilassandosi tra i gli spazi caratteristici predisposti anche per i bambini, dove possono vivere per qualche ora, o giorni, un’esperienza piacevole godendo di un ampio panorama, assaggiando i piatti tipici cucinati con cura e proposti in modo molto semplice e naturale. Questa potrebbe essere un occasione per sostare in un angolo della campagna piemontese, ricaricarsi e ritrovare quelle sensazioni e quei profumi che hanno accompagnato la nostra giovinezza.
Ora, abbiamo in cantiere qualche nuovo progetto…ma ve ne parleremo più avanti…

Fabrizio